Non c’è pace per la scultura intitolata “Look-down” realizzata e posizionata in piazza Plebiscito, a due passi da Palazzo Reale, nel cuore di Napoli, dallo scultore ed artista anagnino Jago, al secolo Jacopo Cardillo.

E’ di ieri, venerdì 6 marzo, infatti, la notizia che la scultura in questione è stata impropriamente utilizzata da qualcuno che, dopo aver pestato deiezioni di animale, ha pulito le scarpe passandole sull’opera.

Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale della Campania per Europa Verde

Un gesto che non è passato inosservato al consigliere regionale campano di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli: “all’esterno di Palazzo Reale, la scultura realizzata da Jago, “Look down”, viene utilizzata come puliscipiedi da chi pesta deiezioni canine, o per attaccare i lucchetti dell’amore dai ragazzini. Tutelare il patrimonio culturale – ha spiegato Borrelli – deve essere una priorità quotidiana”.

Alcuni mesi fa, alcuni giovani avventori della piazza avevano preso a calci la scultura di Jago; il filmato, postato da uno di loro su TikTok, venne poi ripreso e fece il giro del Web.