Home Linea editoriale

Linea editoriale

Anagnia è un giornale quotidiano indipendente letto da imprenditori, professionisti, politici in Italia e nel mondo che si occupa di informare i propri lettori su argomenti di cronaca, politica, cultura, sport, spettacoli, cultura e molto altro. Ogni giorno produciamo notizie proprie.

Grazie alle caratteristiche dei contenuti pubblicati, Anagnia si è imposta all’attenzione del pubblico per l’affidabilità delle notizie veicolate, che registrano un alto tempo medio di lettura in pagina.

L’Editore è completamente indipendente da qualsiasi organizzazione economica, sociale e politica e assicura la fondatezza e la corrispondenza al vero delle notizie veicolate sia attraverso il canale Web della testata che tramite i canali social (Facebook, Instagram, Youtube).

Anagnia, inoltre, è è un quotidiano di giornalismo partecipativo. Chiunque può divenire redattore di Anagnia proponendo i propri contenuti all’indirizzo email della redazione. La politica editoriale di Anagnia consiste nel cercare di mettere liberamente a disposizione dei suoi lettori delle informazioni inedite, spesso scovate dai cittadini.

Siamo infatti convinti che qualunque cittadino è potenzialmente capace di identificare in anteprima delle informazioni difficilmente accessibili, volontariamente nascoste o che non beneficiano di una copertura mediatica adeguata.

A tale proposito, Anagnia esorta ogni potenziale redattore a verificare attentamente la paternità e la proprietà intellettuale delle informazioni che intende pubblicare, nel rigoroso rispetto del diritto d’autore.

Sui canali social di Anagnia, il lettore può commentare qualsiasi articolo o proporre commenti su un argomento preciso e arricchirlo di nuovi elementi.

Anagnia è apartitico e aconfessionale, non rivendica, inoltre, nessuna appartenenza economica, sociale o culturale: vuole essere sempre più in relazione con i propri lettori, tra i lettori, una sorta di piazza virtuale dove ci si incontra per discutere, di ogni cosa: dalle importanti questioni locali ai temi più ampi e generalizzati, contando anche sull’apporto fornito da persone competenti nei diversi settori.