È questa l’iniziativa che prende il nome di “Vetrina letteraria dei Lepini” e che inizierà il prossimo 10 giugno alle 18 presso la biblioteca comunale di Segni con la presentazione della guida escursionistica “Monti Lepini”, scritta da Stefano Milani, edizioni Il Lupo: “Una pregevole iniziativa questa della vetrina letteraria dei Lepini – ha spiegato il sindaco di Segni Piero Cascioli – per presentare e far conoscere alle comunità il tanto lavoro svolto per la conoscenza e la valorizzazione del nostro territorio, attraverso queste quattro straordinarie pubblicazioni che ci accompagnano in un percorso dove si incontra l’enogastronomia, la natura, i paesaggi, la storia, l’arte e la cultura“.

Venerdì 1 luglio, sempre a Segni, sarà la volta della presentazione dell’Atlante della biodiversità faunistica dei Lepini, mentre gli ultimi due appuntamenti dell’iniziativa sì svolgeranno a Colleferro: “Come sindaco di Colleferro – ha dichiarato Pierluigi Sanna – sono onorato di poter patrocinare e ospitare nella biblioteca comunale Riccardo Morandi, questa prestigiosa iniziativa. La nostra città da sempre rappresenta la porta ideale per accedere ai Monti Lepini e per questa ragione il fascino e la cultura di questo territorio influenza la vita della nostra comunità. Gli incontri letterari – ha continuato il sindaco – sono un’occasione per far conoscere e promuovere un territorio ricco di natura e storia, che ha in sé le potenzialità per attrarre molti visitatori attratti da un turismo sostenibile e consapevole”.

Il 17 giugno si svolgerà la presentazione del volume “Lepini, Circeo e Isola di Zannone”, mentre venerdì 8 luglio il libro “Arte nei Lepini”, scritto da Vincenzo Scozzarella e Ferruccio Pantalfini: “queste nuove quattro presentazioni dei volumi curati dalla Compagnia dei Lepini – ha spiegato il presidente Quirino Briganti – saranno l’occasione per conoscere e far conoscere le bellezze del nostro territorio e promuoverle per i tanti turisti che, è la speranza di tutti, possano tornare a viaggiare in sicurezza“.