L’iniziativa ha animato il Comune di Paliano per tre giornate all’insegna del cinema, dell’arte e della musica. Proiezioni dei cortometraggi in concorso e musica dell’AzzTherapy band, composta da operatori e utenti delle strutture residenziali socio riabilitative Casa Johnny e Casa Mary. Sono stati ospiti centri diurni e realtà che si occupano di riabilitazione provenienti da RomaNapoli e in collegamento da tutta Italia.

Un successo il concorso di cortometraggi che quest’anno ha raggiunto il traguardo di 92 iscrizioni. 

“Un Festival diventato dopo 10 anni internazionale e che unisce cultura studio e attività tipiche del settore con il recupero di ragazzi con disagio attraverso gli strumenti della comunicazione. Come Regione Lazio affianchiamo questo Festival volentieri e soprattutto le strutture residenziali socio riabilitative Casa Johnny e Casa Mary che stanno facendo un lavoro importantissimo con tanti ragazzi che anche in un momento difficile come questo possono essere accompagnati nel reinserimento in società” – questo il commento sull’iniziativa da parte di Daniele Leodori Vicepresidente della Regione Lazio che ha presenziato alla manifestazione. 

Premiati i vincitori del concorso: Premio Miglior Cortometraggio per DON’T TELL ANYONE di Sahar Satoodeh e AssociaK Distribuzione al 3 posto e con parimerito al 1 posto BIG di Daniele pini e Zen Movie Distribuzione e BUON COMPLEANNO NOEMI di Angela Bevilacqua e Tiny Distribuzione. Premiati inoltre i cortometraggi presentati da strutture, scuole e associazioni: Premio Speciale Ricomincio da te… Massimo parimerito al 3 posto QUESTA VOLTA MUOVO IO di PROGETTO ITACA NAPOLI ONLUS e PER AMORE SI PUO’ FARE del Centro Diurno Vergani DSM ASL Roma 2. Parimerito anche per il 1 posto: INCURSORI DI FELICITA’ dell’Istituto D’Istruzione Superiore Galilei Pacinotti di Pisa e per LA VALIGIA delle Strutture Residenziali Socio Riabilitative Casa Johnny e Casa Mary

Per la realizzazione di questa decima edizione voglio ringraziare i miei ragazzi e i miei collaboratori tutti, oltre che la Città di Paliano che nel corso degli anni ha appoggiato sempre di più il nostro progetto facendoci sentire parte integrata di una comunità legata dai valori della libertà e della bellezza della diversità. Un successo anche per il concerto serale, contiamo di ripetere appuntamenti come questo. Grazie a tutti e al prossimo anno! – queste le parole di Enzo Prisco Amministratore Unico delle SRSR Casa Johnny e Casa Mary e Direttore Artistico del Festival Corto… Ma non troppo!

Per la realizzazione della manifestazione si ringraziano gli sponsor: Banca di Credito Cooperativo di PalianoDel Brusco – Progettazione, Produzione, Vendita e Noleggio di strutture e copertureIdea Nolè – Lavanderia IndustrialeSi.Cura PoliambulatorioAmea – Azienda Multiservizi Energia e AmbientePaltubi EdiliziaRisen – Climatizzazione, Termoidraulica, Elettroforniture, IREMA – impianti, restauri, manutenzioni, Zero9Sport. 

articolo e foto a cura della dott.ssa Cristina Febbraio