L’Assessorato alla Cultura e Centro Storico di Fiuggi, ha accolto con entusiasmo  la proposta  pervenuta dall’Associazione Templari Oggi APS, l’unica associazione templare riconosciuta dalla Santa Sede in Italia e nel mondo,  per lo svolgimento a Fiuggi, il 18 e 19 giugno 2022, in varie location della cittadina, dell’evento “I Templari Misteri e Verità”, che si propone di risvegliare i valori della cavalleria e della tradizione dei Poveri Cavalieri di Cristo detti Templari, attraverso la preghiera comune e la meditazione, la difesa della fede cattolica e gli studi storici.


L’ Ordine Templare odierno può vantare un percorso storico che risale al 1700, perseguendo ininterrottamente gli antichi valori fondamentali che dettavano la vita dei primi monaci templari del 1300. Recentemente il papa li ha nominati i “buttadentro” della Chiesa, ed in effetti la loro missione oggi si basa sul rinsaldamento della fede cristiana e l’avvicinamento dei suoi valori a nuovi fedeli, seguendo uno stile di vita semplice, non materiale, con l’aiuto della meditazione e dello studio della storia. Nondimeno elemento importante delle loro attività come fondazione si basa sul recupero del patrimonio culturale legato ai centri di preghiera andati in disuso, riportando in vita i luoghi religiosi abbandonati, infondendoli nuovamente di un’atmosfera di fede e religiosità. 


Una storia intrinseca lega la città di Fiuggi all’ordine templare, per la quale troviamo delle testimonianze del loro passaggio presso Fiuggi città, in concomitanza del borgo storico, con degli stemmi incisi presso la Chiesa di San Biagio che rievocano la “Croce Patente”, il simbolo per eccellenza dell’ordine, e che testimonia il loro passaggio in questi luoghi religiosi nel XII secolo. Pertanto venne intestata ai cavalieri con “Via dei Cavalieri Templari”, che nei tempi antichi costituiva una via di camminamento per i pellegrinaggi religiosi. Questi due richiami storici verranno ripresi nel corso delle due giornate interessando la via con una processione silenziosa e la Chiesa di San Biagio e la sua confraternita di adepti, nelle loro tipiche toghe purpuree, si uniranno ai templari vestiti di bianco crociati, la seconda processione che si effettuerà nella parte di Fiuggi Fonte.


L’evento vedrà la partecipazione di 150 membri dell’ordine templare, vestiti nelle tipiche toghe bianche di rosso crociate, e un importante seguito di fedeli che verranno richiamati sia dalla religiosità dell’evento sia dalla curiosità di poter vedere le antiche reliquie di cui i templari sono famosi custodi. Il programma prevede il raduno nella giornata del 18 Giugno presso le fonti Bonifacio VIII con conseguente processione verso Fiuggi Fonte e il Borgo Medievale, che vedrà l’incontro con la confraternita di San Biagio e la Solenne Messa presso la Chiesa di San Pietro nel cuore della cittadina medievale.


Domenica 19 Giugno, alle ore 9:30 i “fratelli” si ritroveranno presso la Fonte Bonifacio VIII  e da qui  si incammineranno, con le reliquie al seguito, fino a Piazza Spada dove  si riuniranno in cerchio per una preghiera comune.


A seguire, alle ore 10:00, presso la Chiesta di Regina Pacis, Monsignor Lorenzo Loppa, vescovo di Anagni-Alatri celebrerà la Santa Messa. 
Alle ore 11:00, presso la Fonte Bonifacio VII, si svolgerà una conferenza/convegno “I Templari Misteri e Verità”che vedrà un  relatore d’eccezione, il Presidente dell’Ordine nonché “Magister” Dr. Mauro Giorgio Ferretti
.


Al termine del convegno verrà inoltre inaugurata la mostra sui templari  a cura del Prof. Biagio Terrinoni, in arte “Biagio da Fiuggi”.
L’artista fiuggino nelle sue opere pittoriche ha immortalato momenti storici della vita medievale dei templari per risvegliare nelle coscienze quello spirito cavalleresco e nobile che ha da sempre circondato la figura del Cavaliere templare.


“Un grande evento che sicuramente rimarrà nella storia e nella mente di chi vi parteciperà.Grazie a Biagio da Fiuggi, promotore di questa suggestiva iniziativa, del quale potremo fruire della mostra personale sul tema templare assolutamente da non perdere. Un grazie particolare va al Templare Daniele Rossi che ha seguito tutta l’organizzazione dell’evento” ha concluso il vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Fiuggi Marina Tucciarelli. 

articolo a cura del collega giornalista Marco Ciancarelli