Dopo alcune settimane di lavoro e il coinvolgimento attivo di oltre 300 studenti, nella mattinata di ieri le classi partecipanti al Contest si sono ritrovate presso l’Auditorium della Musica di Colleferro per la consegna dei premi: buoni da spendere per l’acquisto di libri o materiale didattico.


Con elaborati dal titolo “Ricicla il presente, salva il futuro”, “Fai la scelta giusta”, “Tg2A”, i ragazzi delle scuole si sono distinti per originalità e creatività, elaborando campagne di comunicazione social efficaci e coinvolgenti. Le campagne di comunicazione sono state diffuse sia all’interno degli Istituti che sulle pagine social istituzionali, e nei prossimi giorni saranno pubblicate anche sul profilo Facebook di Minerva Ambiente. 


Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti Alessio Ciacci, amministratore unico di Minerva Scarl, e Giulio Calamita, vice sindaco del Comune di Colleferro.”È difficile sintetizzare la stima che ho per questi ragazzi -dichiara il Vicesindaco Giulio Calamita-e per tutti quelli che come loro dedicano tempo alle questioni ambientali ed il loro approfondimento. Ci dedicheremo a voi con ogni forza che abbiamo””Come uno dei giurati del premio sono rimasto decisamente colpito dall’impegno profuso e l’elevata qualità degli elaborati finali ricevuti dalle classi partecipanti, – ha commentato Alessio Ciacci – anche per questo Minerva ha deciso di premiare tutti i partecipanti sostenendo la divulgazione delle campagne social realizzate dai ragazzi”.

I vincitori del Contest “EduRaee” sono:

categoria “Originalità”: ITIS “S. Cannizzaro”
categoria “Divertimento”: 2 I dell’Istituto Comprensivo Statale Margherita Hack
categoria “Green”: 2 A dell’Istituto Comprensivo Statale Margherita Hack