Archiviata la stagione della pandemia ritornano a Fiuggi gli incontri letterari curati da Pino Pelloni nell’ambito della 33esima edizione di FiuggiPlateaEuropa. Si parte venerdì 17 giugno con “Fbi” di Antonella Colonna Vilasi e si prosegue sabato 18, alle 17,30 al Giardino dell’Universo di Fiuggi Fonte con “Emozioni private” di Amalia Mancini, una biografia psicologica di Lucio Battisti con una intervista esclusiva a Mogol.

Dal 5 al 20 luglio sarà un vero e proprio tour de force: 7 luglio, “Sesso, Chiesa Streghe” di Maria Mantello; 9 luglio, “Ugo Tognazzi” di Chiara Ricci; 13 luglio “La silenziosa complice” di Elisabetta Fernandez e il 16 luglio “La gioia fa parecchio rumore” di Sandro Bonvissuto vincitore del Premio FiuggiStoria 2021 per la sezione romanzo storico.

Le proiezioni cinematografiche, nella Saletta dell’Albergo Universo, contemplano pellicole abbinate a libri. Si inizia con “Il giardino dei Finzi Contini” di Vittorio De Sica e a seguire “La grande abbuffata” di Marco Ferreri, “Il gattopardo” di Luchino Visconti e “La famiglia” di Ettore Scola. I libri abbinati sono: Il giardino dei Finzi Contini di Giorgio Bassani, Peccati di gola di Pino Pelloni, Il mondo del Gattopardo di Giovanna Napolitano Morelli e Almanacco dei giorni andati di Luciana Ascarelli.

In calendario, giovedì 14 luglio presso la Sala mescita della Fonte Bonifacio VIII, il convegno dedicato alla Cultura della Salute e del Benessere promosso dalla Fondazione Francesco Raponi con la collaborazione della Fondazione Levi Pelloni e della MediaEventi di Pino Ambrosetti.