Ancora un appuntamento di grande rilievo alla 42ma edizione del Festival dei Borghi e delle Città Medievali di musica classica e lirica. Dopo il successo ottenuto con le esibizioni del violinista Uto Ughi, la kermesse musicale propone altri due serate di grande richiamo. Domani (7 Giugno) nella Cattedrale di San Pietro a Vicovaro (Roma) è in programma, alle ore 21.15, il concerto dal titolo «La musica, redime il male» in ricordo di tutte le vittime della seconda Guerra mondiale.

Un concerto che sarà replicato il giorno dopo (mercoledì 8, ore 21) a Paliano (Frosinone) nella Collegiata di Sant’Andrea. Due incontri internazionali di solisti che porteranno sul palco musicisti di grade spessore come Vincenzo Mariozzi (clarinetto), il violinista spagnolo (Joaquin Palomares (già protagonista del festival nelle ultime edizioni), il violoncellista Francesco Mariozzi, Bertrand Giraud (pianoforte) e la voce recitante Diego Verdegiglio.  Di assoluto livello anche il programma delle due serate con musiche di Messiaen. Altre due serate da non perdere, dunque, per un inizio del Festival delle Città Medievali (una delle manifestazioni musicali più prestigiose nel panorama musicale italiano) davvero di altissimo livello artistico tra la Valle dell’Aniene e la provincia di Frosinone.