Ferentino

“La città merita di avere un teatro comunale proprio, un luogo dove si fa Cultura, dove la Cultura si respira”; ad affermarlo, in una nota inviata a questa redazione, il consigliere comunale della Lega Maurizio Berretta

Secondo Berretta, “sarebbe – questa – la giusta ricompensa per una città di origine millenaria, caratterizzata dalla presenza di un inestimabile patrimonio artistico-monumentale. Ne gioverebbe tutta la città e sicuramente sarebbe un ottimo veicolo di crescita culturale, facendo avvicinare ancor di più tante persone“. 

Maurizio Berretta

“Abbiamo atteso  troppi anni, abbiamo perso troppe occasioni, ogni Consiglio comunale ne ho sollecitato la realizzazione, forse non sono riuscito ad essere convincente o forse la maggioranza è troppo distratta da iniziative di relativa e minoritaria importanza, e troppo legata a stereotipie ampiamente superate“. 

Aggiunge, poi, Berretta: “le soluzioni tampone di altri enti sovraterritoriali lasciano il tempo che trovano; oggi con le soluzioni finanziarie concesse dal Governo, la realizzazione di questa importante  opera sarebbe di una facilità unica“. “Mi auguro che la maggioranza condivida finalmente il mio pensiero, e che si possa dare un luogo dove fare cultura a tanti giovani e meno giovani della nostra città, mettendo fine alla migrazione fuori confini comunali che si protrae da troppo tempo. E sarebbe anche il giusto risarcimento a chi “fa cultura” a Ferentino”, conclude Berretta.