Una delle aree verdi più frequentate della città, punto di ritrovo e relax per famiglie, bambini e chiunque voglia godere della tranquillità in uno spazio verde curato, attrezzato e pensato per la socialità. L’Amministrazione comunale a guida Antonio Pompeo ha terminato i lavori di ampliamento, rifacimento, messa in sicurezza e valorizzazione del Parco delle Molazzete, una delle aree verdi più frequentate della città.

Diversi gli interventi che hanno interessato la zona, a cominciare dalle opere di sistemazione idraulica, attraverso la realizzazione di nuovi fossi per le acque di scolo e la manutenzione di quelli esistenti. Eseguiti, poi, lavori di miglioria dell’ingresso al Parco e della zona di accesso al parcheggio, dove sono stati effettuati lavori di bitumazione. Installata anche nuova illuminazione, sempre nell’area di accesso e con la manutenzione e la valorizzazione delle aree verdi.

Ma gli interventi non finiscono qui: il Comune ha provveduto anche ad ampliare l’area fruibile del parco e a potenziare nuove attrezzature da gioco, provvedendo inoltre a posizionare nuovi elementi di arredo urbano come panchine, cestini portarifiuti, installazione di fioriere in acciaio. Una vera e propria operazione di ampliamento e restyling che consente al Parco delle Molazzete di essere ancora più sicuro, accogliente e ideale per bambini e famiglie che vogliono trascorrere qualche ora all’aria aperta.

Tutto questo sarà presentato alla cittadinanza domenica 5 giugno, a partire dalle ore 10, nel corso di una cerimonia di inaugurazione che prevede anche una pedalata ecologica e animazione per i più piccoli. Nell’occasione il sindaco Pompeo scoprirà anche una targa in memoria di Luigi Datti, conosciuto da tutti come Gigi, già amministratore di Ferentino negli anni tra il 1983 e il 2001, stimato e apprezzato dalla cittadinanza.

“Siamo orgogliosi di restituire ai cittadini – è il commento del sindaco, Antonio Pompeo – una delle aree verdi più frequentate e apprezzate della città, oggetto di importanti interventi di ampliamento, oltre che di manutenzione ordinaria e straordinaria per rendere questo luogo ancora più fruibile e alla portata di tutti. Un polmone verde nel cuore di Ferentino che, soprattutto in questo periodo e con l’estate alle porte, sarà certamente luogo gradito a quanti vorranno trovare momenti di relax e refrigerio nella pace della natura. Un altro impegno di squadra – conclude Pompeo – che premia e ci rende soddisfatti del lavoro e dell’attenzione costanti nei confronti di tutte le zone e i quartieri della nostra città, rendendola sempre più bella, attrattiva e accogliente”.

Ferentino tra i comuni aderenti al progetto “Ossigeno“. Saranno piantumati alcuni alberi nei due parchi delle Molazzete e di Madonna degli Angeli. 

Il presidente di Gioventù Nazionale Ferentino Claudia Angelisanti ringrazia per la collaborazione

“Ringrazio l’amministrazione per aver accolto la mia segnalazione inviata lo scorso dicembre circa il bando Ossigeno emanato dalla Regione Lazio e l’ufficio tecnico comunale che hanno lavorato a questo progetto finalizzato a contrastare il cambiamento climatico, compensare le emissioni di CO2 e a proteggere la biodiversità.Un ulteriore passo in avanti per una completa ed effettiva rigenerazione del territorio“; è quanto afferma Claudia Angelisanti, presidente di Gioventù Nazionale Ferentino ad anagnia.com.