Home Anagni Anagni. Presentato il progetto “Anagni e-bike”

Anagni. Presentato il progetto “Anagni e-bike”

questa mattina al palazzo comunale

Questa mattina – nella sala gialla di rappresentanze del palazzo comunale di Anagni – si è presentato “Anagni e-bike”, il servizio di bike sharing ideato da Comune di Anagni, Rete d’Impresa Città di Anagni con il sostegno della Regione Lazio.

“Anagni – si legge in post pubblicato sulla pagina Facebook del sindaco Daniele Natalia – sarà finalmente dotata – con le tre postazioni del multipiano San Giorgetto, Via Piscina e Viale Regina Margherita – di biciclette elettriche con pedalata assistita”.

“L’On. Mauro Buschini, che ringraziamo per la presenza, ha voluto ricordare come Anagni sia una delle città sul territorio regionale ad aver maggiormente investito sul turismo e ad aver trasformato il proprio sistema di servizi ed accoglienza.

Grazie ad Andrea Del Monte e Marco Franceschetti della Rete d’Impresa ed al Consigliere Comunale Sandra Tagliaboschi che, qualche anno fa, aveva voluto sostenere questa idea che la nostra Amministrazione ha oggi portato a compimento, seguendo l’idea che i buoni progetti non abbiano colore politico ma solo un valore positivo per lo sviluppo della città.

Da oggi con il bike sharing Anagni si conferma sempre più come una città da vivere“.

Le parole del consigliere regionale Mauro Buschini

La Rete di Impresa Città di Anagni grazie al contributo della Regione Lazio, è riuscita ad attuare ad Anagni un progetto di mobilità sostenibile unico nella Provincia e che sarà volano per lo sviluppo del commercio e del turismo. 

L’installazione delle postazioni e la messa in funzione delle biciclette elettriche consentirà di potersi muovere liberamente nel centro di una delle città più belle della nostra provincia.

Un grazie all’amministrazione comunale, alSindaco Daniele Natalia e l’assessore Carlo Marino per aver proseguito un progetto iniziato dalla precedente amministrazione e voluto fortemente da Sandra Tagliaboschi.

I miei complimenti alla rete d’impresa ed al suo presidente Andrea Del Monte per la progettazione e la determinazione con le quali ha portato avanti questa bellissima idea. 

Ora un nuovo bando della Regione Lazio sulle reti d’impresa, fortemente voluto dall’assessore Paolo Orneli, al quale va tutto il mio apprezzamento, potrà dare ulteriore impulso a questa entusiasmante idea di città che investe in cultura, turismo ed ambiente.