Domenica 19 giugno, nell’area della Società Agricola Maria Elena Sinibaldi di Bosco Castello, si è tenuta l’originale iniziativa “Filari in arte”, un progetto finalizzato alla sensibilizzazione sul delicato argomento della violenza sulle donne.

Tra i filari è stata allestita la mostra e poi è stato possibile acquistare dei vini a edizione limitata etichettati con le immagini dei dipinti di cui, parte del ricavato, sarà devoluto per sostenere l’associazione “Stella Polare”, centro antiviolenza con sede a Sora. I proventi infatti contribuiranno a un fondo che l’associazione impiega per ricavare borse di studio per reinserire le donne vittime di violenza nel mondo del lavoro. Presente anche la compagnia Hernicantus per l’accompagnamento musicale.

In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale ha presenziato il Presidente del Consiglio Comunale Serena Montesanti: «Con grande ammirazione ho potuto ammirare gli splendidi dipinti di Maria Teresa Cicini, intensi ed eloquenti nel messaggio che l’artista voleva trasmettere. La scelta della location tra i filari poi, e il relativo connubio con il vino di Maria Elena Sinibaldi, hanno arricchito l’iniziativa rendendola ancora più originale. Infine, lo scopo sociale del progetto merita un plauso a tutti gli attori coinvolti che hanno saputo combinare arte,  cultura e enogastronomia».

«Trattare il problema della violenza sulle donne non è mai superfluo o eccessivo – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Valentina Adiutori – ma trovare nuove chiavi di sensibilizzazione a volte diventa utile e vantaggioso. Infatti, come in questa occasione, una mostra tra i filari, la degustazione dei vini e la buona musica sono stati volano di una beneficienza che tornerà sicuramente utile al suo scopo. Grazie a tutti i protagonisti dell’evento». 

Il Sindaco Domenico Alfieri:«I miei più vivi complimenti a tutti i promotori di questo progetto: la pittrice Maria Teresa Cicini e l’associazione agricola Maria Elena Sinibaldi. Un’iniziativa raffinata ed elegante che ha posto l’attenzione ancora una volta sulla drammatica questione della violenza sulle donne in una maniera innovativa ed originale».

nota stampa e foto a cura dell‘ufficio Comunicazione del Comune di Paliano