È stato assegnato nei giorni scorsi il Premio “Mantello di San Martino” al Grand’Ufficiale Dottor  Sante De Angelis, Rettore Presidente dell’Accademia Bonifaciana, per le opere di indubbio valore a favore della cultura e per le doti umanitarie. 

Il Consiglio Direttivo del Lions Club Carate Brianza Cavalieri aveva provveduto ad assegnare, tramite una comunicazione ufficiale al Rettore Presidente della Bonifaciana di Anagni, il Premio “Mantello di San Martino”, creato nel 2018 con Sua Eccellenza Illustrissima il Prefetto di Monza e della Brianza, teso a premiare quanti si sono particolarmente impegnati nel Sociale. 

“Con gesto di delicata cortesia mi comunicate che l’assegnazione del Premio – diploma mi sarà consegnato dal Vostro Centennial Charter President ed Officer Distrettuale Cultura per il Distretto LION 108 Ib1 alla presenza delle massime Autorità Lionistiche mercoledì 25 maggio 2022 all’Istituto Olivetti di Monza a termine della conviviale, alla quale avevo già dato adesione. A tal proposito – ha scritto De Angelis alla Presidente del sodalizio  – mi preme ringraziarLa di cuore, e con Lei il Comitato Organizzativo per aver pensato al sottoscritto e soprattutto al Prof. Alessio Varisco, che mi ha proposto. Sono onorato di potermi fregiare di un riconoscimento simile, teso a gratificare quanti si sono particolarmente impegnati nel mondo della solidarietà sociale.  Esprimendo gratitudine nuovamente per la stima dimostrata – conclude De Angelis – nei miei riguardi e nella speranza di poter proseguire degnamente la diffusione della cultura di eccellenza da parte dell’Accademia Bonifaciana, che indegnamente ho fondato e che tutt’ora presiedo, desidero informarLa, che accetto di buon grado il Conferimento, perché sono consapevole che questo gesto, non potrà altro che aumentare la nostra reciproca stima e la collaborazione – attraverso i nostri Sodalizi”.

La premiazione è stata inserita nel contesto di una serata organizzata dal Lions Club Carate Brianza Cavalieri, che nel marzo 2021 in piena emergenza pandemia ha realizzato il Leo Club Monza Adriano Olivetti presso l’omonimo istituto monzese per far fronte alle necessità didattiche, ha celebrato – grazie alla direzione del Cav. Prof. Alessio Varisco – la nascita del nuovo Lions Club L.D. Peregrinationes Maiores (un Lions Digital) presso il Ristorante Didattico “Olivettando”. Alla serata, così importante per il Lions Club Carate Brianza Cavalieri, era presente: Lion Gino Ballestra, Governatore del Distretto 108Ib1, con la gentile consorte Signora Miriam Valsecchiil DO Chiara Benedetta Rita Varisco, Vicepresidente del Lions Club Carate Brianza Cavalieri ed Officer Distrettuale Referente contro il Bullismo; il DO Cav. Prof. Alessio Varisco, Progressive Melvin Jones Fellow – Centennial Charter President ed Officer Distrettuale che dal gennaio è Referente dell’Associazione Internazione “I lions sulla via Francigena”; il Lion Stefano Farné, Presidente del Satellite Muggiò Leonardo da Vinci; il Lion Roberto Rovelli, Presidente del Satellite Costa Lambro Cavalieri dell’Ambiente; il Lion Ivano Paleari, Presidente del Satellite Arte Cultura Via Romea; il Leo Umberto, Presidente encoming del Distretto LEO 108 Ib1, il Grand’Ufficiale Sante De Angelis, neo Presidente del Lions Club Peregrinationes Maiores unitamente a quattro nuovi Soci del sodalizio dedicato alle vie di fede. Nel corso dell’ottima cena, il Governatore ha evidenziato come questo Club sia concreto nello spirito del servizio: concretamente legato ai giovani, alla società, grazie alla sinergia dei suoi aderenti, che vivono di un virtuoso gioco di squadra, perché insieme si può andare oltre, fare rete per sostenere progetti condivisi nell’attività concreta di fare Service. Insomma, servire concretamente partendo dalla trasmissione ai giovani di valori eccelsi come la legalità e il rispetto degli altri, così come dell’ambiente, nostra casa comune che ci circonda. Il Governatore ha sottolineato, inoltre, come questi Service siano portati a termine nel corso degli anni, per dimostrare l’importanza di queste donne e uomini che si impegnano per il bene. Per la Bonifaciana oltre al Rettore Presidente, erano presenti i Delegati Domenico Garzone e Santino Colangelo.