L’8 maggio ricorre la Giornata mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa e il Comune di Paliano, come ogni anno, ha aderito ai festeggiamenti della più grande organizzazione umanitaria del mondo.

Nel pomeriggio di oggi, martedì 3 maggio, il vicesindaco con delega alla Sanità, Valentina Adiutori, ha ricevuto dal neoeletto baby sindaco Gemma Rubini e da Emma Giannetti, volontaria in erba, la bandiera del comitato locale della Croce Rossa, la quale rimarrà a sventolare dalla sede comunale di piazza XVII Martiri fino al prossimo 8 maggio.

«Esporre la bandiera della Croce Rossa sul palazzo comunale – ha commentato il sindaco Domenico Alfieri – è un segno di rispetto e gratitudine da parte della nostra amministrazione verso tutti i volontari della Croce Rossa di Paliano per il lavoro di soccorso e sostegno alla popolazione che svolgono quotidianamente sul nostro territorio. Un gesto che suggella una collaborazione pluriennale, indispensabile e proficua per tutta la cittadinanza».

«La Giornata mondiale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa è un’importante occasione per riflettere sull’importanza dei diritti internazionali dell’uomo, soprattutto nel delicato momento che stiamo vivendo, in cui i volontari della Croce Rossa sono impegnati nel fornire aiuto al popolo ucraino. Nel nostro piccolo vogliamo ringraziare i volontari e il presidente del comitato locale, Vittoria Ionta, in special modo per l’impegno dimostrato durante questa pandemia che ci ha permesso di far fronte all’emergenza aiutando numerose persone in difficoltà». Queste sono state le parole del vicesindaco Valentina Adiutori.