Questa mattina – lunedì 30 maggio 2022 – sono ufficialmente iniziati una serie di nuovi interventi in viale Giacomo Lisia, realizzati grazie al finanziamento di circa 800mila euro che l’amministrazione Alfieri ha ottenuto dal Ministero dell’Interno di concerto col Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Nello specifico, i lavori prevedono il consolidamento dell’intero tratto di mura medievali prospicienti la strada, il rifacimento completo del manto stradale e della pavimentazione del parcheggio presso Porta Furba, nonché il consolidamento di alcuni movimenti franosi con opere puntuali di messa in sicurezza.

«Questi lavori – ha dichiarato il sindaco Domenico Alfieri – si concentrano su una delle principali strade a ridosso del centro storico, che riveste un’importanza strategica a livello di mobilità cittadina e di fruizione della parte più antica della nostra città. Grazie a queste nuove risorse ottenute dai Ministeri dell’Interno e dell’Economia e delle Finanze metteremo in sicurezza un lungo tratto di mura medievali, garantendo una viabilità sicura per gli automobilisti, i residenti e tutti quei cittadini che utilizzano la strada per fare sport, passeggiate o accedere al centro storico da Porta Furba».

«Gli interventi di viale Giacomo Lisia – ha commentato l’assessore alle Opere Pubbliche, Federico Fiore – hanno l’obiettivo di tutelare il nostro patrimonio architettonico e aumentare gli standard di fruibilità di una strada che fa da raccordo tra due dei principali punti di ingresso nel centro storico. Di fondamentale importanza, sotto questo ultimo aspetto, sarà la definitiva messa in sicurezza dell’intero tragitto e l’eliminazione di ogni criticità presente legata ai movimenti franosi».