Continua alla grande il percorso dell’U18 del Frosinone Pallanuoto per il piazzamento tra il 17° e il 32° posto. Allo Stadio del Nuoto, i ciociari si impongono 7-3 grazie a un gioco fluido e divertente contro l’Aventino Nuoto Roma. Tanti gli U16 che hanno trovato spazio in questa partita, diversi anche in gol, tra cui il classe 2009 Leonardo Nicolia, autore di una doppietta. I gialloblù ora attendono di scoprire il prossimo avversario da affrontare in questa fase ad eliminazione diretta.

Queste le parole dell’allenatore gialloblù Federico Ceccarelli: «Sono molto soddisfatto della prestazione dei più piccoli, che ogni volta dimostrano di poter dare un grande apporto anche con l’U18. Bene anche i ragazzi di categoria, che però devono ancora imparare a prendersi più responsabilità. L’esperienza che stanno facendo con la serie C dovrebbe servire soprattutto a questo. Nota di merito per Leo Nicolia, che a 13 anni riesce a giocare – e bene – anche contro ragazzi maggiorenni o quasi».

Frosinone Pallanuoto: Saltarelli, Quadrini 2, Corsi, Maura, Vallecorsa 1, Ceccarelli, Nicolia 2, Bravo, Nichilò, Fiorini 1, Iannoni 1, Di Pofi. TPV: Federico Ceccarelli.

U16, Bellator Frusino – Frosinone Pallanuoto 7-7

Buon pareggio per gli U16 di coach Federico Ceccarelli, che impattano 7-7 contro il Bellator. Bene il solito gioco, ma i tanti errori sotto porta impediscono ai giovani di ciociari di conquistare la piena posta in palio nel derby di categoria. Partita frizzante, con i gialloblù che dimostrano ancora una volta di meritare qualcosina in più dell’ultimo posto in classifica. Siamo sicuri che quest’anno di rodaggio sia stato fondamentale per una squadra totalmente sotto età per ripresentarsi più pronti ai nastri di partenza del prossimo campionato.

Le parole dell’allenatore Federico Ceccarelli: «Abbiamo giocato molto meglio rispetto ad altre uscite di questa stagione. Nonostante questo, continuiamo a commettere errori gravi, disattenzioni dettate dall’inesperienza di ragazzi che giocano tutti sotto categoria. Il percorso di crescita però fa ben sperare per il prossimo anno: i ragazzi lo sanno, stanno lavorando bene e ci prenderemo presto le nostre soddisfazioni».

Frosinone Pallanuoto: Garavelli, Cecconi, Maura F., Caciolo, Vallecorsa 1, Iannoni 2, Nicolia 3, Grimaldi, Altobelli, Bravo 1, Maura V., Di Pofi. TPV: Federico Ceccarelli.

U14, Frosinone Pallanuoto – Manianpama 11-8

Altra vittoria per l’U14 del Frosinone Pallanuoto, che batte 11-8 il Manianpama e mantiene saldo il secondo posto nel proprio girone. I leoncini di coach Ceccarelli – oggi sostituito per squalifica da Fabrizio Spinelli – giocano bene e creano subito un divario importante con gli avversari. Nella seconda parte di gara, così, possono trovare spazio e minuti importanti tutti gli U12 convocati, che hanno ben figurato dimostrando di essere sempre all’altezza della situazione.

Il commento dell’allenatore ciociaro Fabrizio Spinelli: «Sono contento, i ragazzi si sono ben comportati e hanno chiuso il match prima del previsto. Proprio per questo siamo riusciti a garantire un buon minutaggio agli U12, un gruppo su cui lavoriamo da anni e sul quale puntiamo molto».

Frosinone Pallanuoto: Riggi, Cecconi 1, Quattrociocchi, Caciolo 1, Grimaldi 1, Cristofanilli, Nicolia 4, Solli 1, Verdicchio, Altobelli 3, Maura, De Ledda, Gaetani, Venditti. TPV: Fabrizio Spinelli.

nota stampa e foto a cura di Andrea Esposito, addetto stampa Frosinone Pallanuoto