La notizia è una di quelle che fa tremare le gambe dalla gioia e rende un intero territorio fiero e orgoglioso di avere una precisa identità. È quello che di bello sta accadendo nella città termale di Fiuggi, dove, grazie al lavoro di alcune persone, si sta ritrovando quella identità Anticolana ormai smarrita da tempo. Tutto questo grazie anche allo sport, in particolare il FootGolf, che da circa due anni si è dapprima affermato e poi consolidato come una delle nuove discipline di riferimento del tessuto socio-sportivo di Fiuggi. A celebrare questo connubio vincente non poteva che essere una notizia appena battuta dai media nazionali, diffusa dal presidente del FootGolf Fiuggi, il dottor Emilio Nucci: “sento il dovere di comunicare direttamente alla cittadinanza e a tutti i componenti delle squadre coinvolte la convocazione allo stage della Nazionale italiana di FootGolf a Gavorrano

Un affettuoso abbraccio a tutti coloro che prenderanno parte a questa bellissima ed entusiasmante avventura, che cito uno ad uno: 

– Valerio De Pascale
– Nicola Durante
– Davide Girolami
– Andy Giudici
– Paolo Giuffré
– Mirko Lijoi
– Marco Pavan
– Andrea Piscopo 
– Daniela Ferrari
– Sabrina Proietto 
– Juri Tamburini 
– Coach Giulio Maroni Ponti 

Partecipare ad un appuntamento come questo è sicuramente soddisfacente per i convocati – aggiunge il presidente Nucci – un motivo di orgoglio per tutto il gruppo squadra che li segue. Infatti vedere che tutte le nostre tre rappresentative sono presenti in Nazionale ci entusiasma ancora di più per il futuro. 

Alcuni nostri compagni sono una conferma consolidata, altri rientrano ed altri fanno il loro primo ingresso nel mondo della Nazionale: tutto ciò è il segno evidente che a Fiuggi stiamo lavorando bene e che il lavoro svolto dalla Società per i suoi atleti sta dando i suoi frutti. Un ringraziamento particolare al sindaco Alioska Baccarini, a tutta la Giunta per il sostegno che continuamente offrono ai nostri ragazzi per le attività svolte durante l’anno e alla nostra Comunità sempre partecipe e vicina alla squadra.

Anche se sappiamo che la strada per Orlando (nel 2023 in Usa si giocherà il mondiale) è ancora lunga e piena di insidie, siamo però consapevoli che la direzione intrapresa è quella giusta. Bravi ragazzi!”

nota e foto a cura del collega giornalista Marco Ciancarelli