“È tempo di riaccendere i motori delle manifestazioni e degli eventi all’aperto. È per questo che abbiamo pensato di aiutare economicamente chiunque – cittadini, gruppi e associazioni – voglia animare strade e piazze di Ferentino con spettacoli dal vivo. E lo facciamo anche dopo la fine dell’emergenza Covid proprio perché, consapevoli della permanenza di alcune criticità legate alla pandemia, vogliamo continuare a garantire il sostegno a quei settori che più di altri hanno sofferto economicamente”.

Così il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, commenta la delibera di Giunta appena approvata che stabilisce l’erogazione di oltre 50.000 euro di contributi, fino a un massimo di 1.500 euro a progetto, per chi – associazioni o singoli cittadini – presentino domanda per organizzare iniziative, manifestazioni, eventi o spettacoli dal vivo nel periodo compreso tra il 10 giugno e il 15 settembre 2022. Possono partecipare al bando i singoli artisti residenti, i team informali e le associazioni che abbiano sede nel comune di Ferentino e che propongano spettacoli di teatro, musica, fotografia, pittura e animazione per bambini rigorosamente dal vivo.

Il Comune si riserva la scelta dei progetti da finanziare in base al rispetto dei requisiti richiesti e all’originalità dei temi proposti. Le domande potranno essere presentate, su appositi moduli, reperibili in Comune, all’indirizzo di posta elettronica certificata protocollo.ferentino@pec-cap.itda lunedì 16 maggio 2021 e fino al 31 maggio 2022. I moduli possono essere scaricati dal sito internet dell’Ente (www.comune.ferentino.fr.it) o cliccando sul link https://www.comune.ferentino.fr.it/area_letturaNotizia/170422/pagsistema.html.

“Continuiamo ad aiutare e sostenere il settore artistico – sono le parole del sindaco Pompeo e dell’assessore a Cultura e Turismo, Angelica Schietroma – affinché l’estate ferentinate possa vederci tutti nuovamente insieme, finalmente in  presenza, e fieri di condividere quel senso di comunità che, comunque, nonostante la distanza e le regole imposte dalla pandemia, non abbiamo mai perso. La fine dell’emergenza sanitaria, dunque, non ferma il nostro impegno e il nostro aiuto per le fasce più colpite e i settori economici più svantaggiati: e ora, che siamo alle porte dell’estate, ci prepariamo a vivere questa stagione di eventi, appuntamenti e iniziative con l’entusiasmo e la passione di cui la nostra città ha sempre dimostrato eccellenti capacità. Con questo, naturalmente, l’auspicio è anche nella rapida ripresa del settore turistico, grazie alle bellezze e alle eccellenze di Ferentino”.