Un grande successo per la premiazione degli studenti delle scuole superiori di primo grado che hanno partecipato al Primo Concorso Enogastronomico “I biscotti del Baronio”. Il concorso era aperto a tutte le scuole superiori di primo grado del territorio e dei comuni limitrofi anche al di fuori della Regione. Vincono gli studenti delle classi terze dell’Istituto Comprensivo di Balsorano ma premiati anche gli altri partecipanti per la particolarità delle proposte che hanno presentato alla giuria.

L’evento si è svolto presso l’Hotel Valentino di Sora alla presenza della dirigente scolastica del prestigioso Istituto Superiore sorano, Rosella Puzzuoli, del consigliere provinciale Gianluca Quadrini, del sindaco di Sora, Luca Di Stefano, dell’assessore ai servizi sociali, Naike Maltese, del funzionario del Consorzio Aipes, Maurizio Ottaviani, delle dirigenti scolastiche del territorio e degli studenti.

Ospiti speciali della manifestazione alcuni profughi ucraini, donne e bambini, che sono ospitati nella struttura e per i quali il Baronio, settore Alberghiero ha stipulato una convenzione per poter offrire loro dei pasti caldi per pranzo e cena appositamente preparati e serviti da docenti e alunni della scuola. Un servizio che viene svolto fin da quando sono giunti in città.

Plauso da parte del sindaco Di Stefano sia per l’evento che ha visto gli studenti cimentarsi nella realizzazione prodotti dolciari del territorio ma, soprattutto, per la macchina della solidarietà che si è messa in moto in tutto il nostro territorio.

Anche nelle parole del consigliere provinciale Quadrini la soddisfazione per questo evento importante che lega le istituzioni scolastiche di primo e secondo grado in una filiera importante e che con la trasformazione di questo progetto, già realtà nel passato, ma con una bella veste di simpatica competizione che è una grande spinta per il territorio e, appunto, per le realtà scolastiche. 

“Un piacere aver ricevuto il vostro lavoro, che riprende una tradizione interrotta da questi due anni di pandemia, un contatto che ci mancava – hanno affermato i docenti del Baronio che si sono occupati della manifestazione – è stato difficile ma abbiamo cercato di premiare tutti perché i ragazzi lo hanno meritato per il loro indubbio impegno”.

A portare a casa il premio più prestigioso e soprattutto il podio di vincitore è l’IC di Balsorano con la partecipazione delle classi terze. L’Istituto Comprensivo Sora 1 ha ricevuto il premio per il “Miglior biscotto legato alla tradizione” e l’impegno particolare degli alunni: Giorgia Porretta, Ascanio Mariani, Leonardo Cedro, Giacomo Paolucci, Martina Simoncelli, Leonardo Paradisi. L’IC Monte San Giovanni Campano 2 è stato premiato per il dolce con “Miglior aspetto estetico” premiata l’alunna Valentina Battisti del plesso di Colli. L’IC Sora 3 ha preso il premio per “Miglior gusto” per il lavoro presentato dalla studentessa Federica Pellegrini.

“Un ringraziamento a tutti gli studenti, ai loro docenti che hanno cucinato e servito il pranzo che si è svolto al termine dell’evento, agli ospiti intervenuti, ai docenti dell’IIS Baronio che hanno organizzato la manifestazione“, si legge in una nota inviata a questa redazione.

A conclusione della manifestazione gli ospiti hanno gustato il pranzo preparato e servito dai professori dell’Alberghiero coaudivati dagli studenti. Un bellissimo momento conviviale.