A fronte di 3684 tamponi processati in provincia di Frosinone nelle ultime 24 ore, i nuovi positivi sono stati 746 mentre le persone che si sono negativizzate sono state 851.

In totale, negli ospedali di Frosinone e provincia sono ricoverate 65 persone. 

È stato registrato il decesso di una donna di 81 anni residente a Serrone.

Altri Comuni della provincia di Frosinone in cui si sono registrati casi di Coronavirus:

I NOSTRI REPARTI SONO PIENI DI MALATI MENTRE C’E’ LA CONVINZIONE GENERALIZZATA CHE LA PANDEMIA SIA ALLE SPALLE: L’APPELLO DELLA DOTT.SSA KATIA CASINELLI DIRETTORE DEL REPARTO MALATTIE INFETTIVE DELLO SPAZIANI

Abbiamo ancora due reparti di Malattie Infettive, 26 posti letto e Medicina Covid, completamente pieni, abbiamo somministrato 360 farmaci antivirali sul territorio che agiscono sul paziente già infetto nei primi cinque giorni dalla comparsa dei sintomi, operiamo a pieno regime perché il virus circola ancora con grande consistenza tra noi.

L’Omicron 2 è più diffusiva rispetto alla variante precedente, presenta sì una minore gravità ma è molto pericolosa per le persone con gravi malattie pregresse che vanno protette più degli altri. 

La vaccinazione è fondamentale ma lo sono anche i nostri comportamenti, è questo il messaggio forte che mi sento di lanciare a tutti. Occorre evitare la trasmissione del virus e la replica perché questo favorisce nuove varianti.

Il distanziamento sembra ormai un concetto superato, completamente dimenticato. Anche i messaggi del Ministro Speranza passano inosservati perché c’è la convinzione generalizzata che la pandemia sia ormai alle spalle, ma non è affatto così.

Come professionisti consigliamo cautela ed il rispetto dei presidi fondamentali quali uso delle mascherine lì dove non c’è possibilità di distanziamento, lavaggio accurato delle mani e osservare tutte le norme necessarie.

Questo l’appello della Dott.ssa Katia Casinelli Direttore Malattie Infettive dell’Ospedale Spaziani di Frosinone.