Si terrà il 9 aprile 2022 la premiazione del terzo concorso “Oro Verde” dedicato all’olio extravergine d’oliva di qualità della provincia sud-est di Roma e dell’Alta Valle del Sacco. La premiazione si terrà alle ore 17.30 nella sala Ripari del Comune di Colleferro. L’appuntamento del 9 aprile sarà il momento per fare il punto sull’annata olearia e capire quali possono essere le prospettive del settore olivicolo del territorio.

“Quest’anno – anticipa il presidente dell’Associazione Ferao, Luigi Biagi – l’annata olivicola è stata buona, con una produzione a macchia di leopardo e risultati influenzati dalle piogge di novembre. Siamo molto soddisfati per la partecipazione al concorso, che in questa terza edizione è cresciuta di oltre il trenta percento rispetto all’anno precedente”.

“Tutti i comprensori – aggiunge Biagi – sono stati rappresentati grazie ad oli provenienti dai Castelli Romani, dall’Area Veliterna, dai Monti Lepini, dai Monti Prenestini, dall’Area Casilina e dall’Alta Valle del Sacco. Il comprensorio con la maggior partecipazione è stato quello dei Monti Prenestini e la cittadina con più partecipanti è stata Artena, sui Monti Lepini. Entrambi, senza nulla togliere agli altri, si confermano territori dalle potenzialità olivicole molto interessanti“.

Durante il seminario del 9 aprile, parleranno esperti di olio EVO di qualità e verranno premiati i migliori cinque oli selezionati da una giuria di tecnici assaggiatori della Capol Latina, coordinata dal Capo Panel Luigi Centauri. Sarà anche conferito il “Premio del Consumatore”, assegnato da una giuria di giornalisti, persone del settore ed appassionati. Le selezioni si sono tenute il 20 marzo 2022 nella sala Polifunzionale “Tiberio Bartoli”, gentilmente messa a disposizione dal Comune di Lariano.

Il concorso “Oro Verde” è organizzato dall’Associazione Ferao con la collaborazione dell’Associazione Capol Latina. I due enti stanno organizzando anche un “Corso per Assaggiatore di olio vergine ed extravergine di oliva” che si terrà a maggio. Il concorso “Oro Verde” ha ricevuto il contributo della Bcc di Roma, dell’Università Agraria di Valmontone e della XVIII Comunità Montana dei Monti Lepini. Quest’anno il concorso è stato patrocinato da undici enti: il Comune di Roiate, il Comune di Gerano, il Comune di Grottaferrata, il Comune di Castel Gandolfo, l’Università Agraria di Valmontone, la Città di Rocca di Papa, il Comune di Frascati, il Comune di Montelanico, il Comune di Segni, il Comune di Lariano e la XVIII Comunità Montana.