da sinistra: Jacopo Recchia e Zbigniew Wojciechowski

Si evolvono in maniera significativa le relazioni commerciali tra Italia e Polonia e l’incontro di ieri mattina – venerdì 29 aprile 2022 – tra il CEO di Aviorec Composite Jacopo Recchia,  il vicegovernatore del Voivodato di Lubelskie Zbigniew Wojciechowski e la presidente della Camera di Commercio polacca Izabela Byzdra può senza dubbio alcuno essere considerato come un importante punto di partenza per lo sviluppo e il rafforzamento della cooperazione tra i due paesi.

Aviorec, azienda del gruppo Recchia che ha sede ad Anagni e che si occupa della industrializzazione e della realizzazione di componenti in materiale composito per il settore aerospaziale, automotive, nautico e ferroviario, da diversi anni investe non solo in Italia ma anche in Polonia dove da tempo ha avviato la produzione di parti aerospaziali in materiale composito

La partnership strategica promossa dal gruppo Recchia è focalizzata sia verso il piano prettamente commerciale sia su quello industriale: “la cooperazione tra la nostra azienda e la Camera di Commercio, le Istituzioni e partner industriali polacchi si inserisce nel più ampio contesto di cooperazione europeo e si sviluppa principalmente nel settore aeronautico, edile e food, attraverso accordi  bilaterali tra le parti”, spiega Jacopo Recchia, CEO di Aviorec Composite. 

Una visita proficua, amichevole ed importante sotto ogni aspetto, quella che si è tenuta oggi nello stabilimento di località Paduni, estrema periferia di Anagni, servita anche per proseguire e definire al meglio la cooperazione tra i due paesi.