È stato consegnato lo scorso sabato 2 aprile 2022 il materiale raccolto nei giorni addietro da Pierfrancesco Coppotelli e Claudia Angelisanti, due giovani attivisti di Ferentino, al fine di destinarlo alle popolazioni ucraine colpite dalla guerra

Ad occuparsi del ritiro, “Il giardino delle Rose Blu” – associazione onlus che ha sede a Frosinone e che si occupa di accoglienza, integrazione, solidarietà, ospitalità e condivisione – che destinerà il gli indumenti, i viveri e i medicinali raccolti alle persone che si trovano al confine con la Polonia e alle famiglie giunte in Provincia di Frosinone.

“Un dovere morale oltre che civile per sensibilizzare tutta la comunità a donare un sorriso e un pizzico di serenità a chi non ne ha a causa di un brutale conflitto bellico che si protrae da oltre un mese – spiegano Claudia Angelisanti e Pierfrancesco Coppotelli – ci teniamo a sottolineare che il nostro scopo rimane unicamente quello di aiutare le persone e dare loro speranza nonostante le numerose avversità che si sono trovati ad affrontare improvvisamente. Ringraziamo tutti i concittadini che attivamente hanno collaborato a tale iniziativa”.