L’ultimo fine settimana per Anagni è stato da incorniciare. Tanti gli eventi, ampia la partecipazione di pubblico e molte le persone che hanno scelto la città dei papi per il weekend.

Sabato mattina si è svolto in Sala della Ragione l’evento di preparazione al precetto pasquale organizzato dalla Delegazione di Veroli del Sacro Militare Ordine di Malta cui il Sindaco Daniele Natalia ha portato i saluti dell’Amministrazione, evidenziando l’onore per Anagni di ospitare l’antichissimo ordine cavalleresco nel Palazzo comunale.

In concomitanza, a Casa Barnekow, si è svolto l’ABI Day che ha permesso a tante persone di conoscere e prevenire le patologie angiologiche grazie ad esami doppler gratuiti. Un sentito ringraziamento al Dott. Mollo e alla D.ssa Pomella.

La sera invece tanto successo ha riscosso il concerto dei giovani artisti del Lazio in Sala della Ragione promosso dall’Associazione “Le Ali di Flavio” a sostegno dei bambini e degli adolescenti del reparto di Oncoematologia dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma. Grati alla famiglia del nostro concittadino Mario Versi per l’organizzazione.

La Domenica delle Palme ha visto invece come protagonista assoluto l’albero di Pasqua di Piazza Innocenzo III decorato dai bambini delle scuole anagnine con uova colorate, inaugurato al termine della messa in Cattedrale.

Il Sindaco Daniele Natalia ha spiegato che:”l’Amministrazione ha voluto adottare questo ulivo decorato dai bambini delle nostre scuole con uova di Pasqua colorate, come simbolo non solo della Santa Pasqua ma anche come messaggio universale di pace, valore che, mai come in questo momento, sentiamo minacciato e che vogliamo difendere e trasmettere“. Durante la cerimonia ai bambini presenti sono state donate uova di Pasqua con il contributo di AssoTutela.Tanti inoltre i turisti attirati in città dalle visite guidate gratuite promosse dalla Pro Loco e dalla presenza degli sbandieratori di Castello, di degustazioni e musica nel centro storico.