Alina, che - assieme al marito Paolo - gestisce il Caffè Elisabeth ad Anagni

Una Pasqua tutto sommato fortunata, che avrebbe – sì – potuto essere fortunatissima ma, come dicevano sempre i nostri nonni, “nella vita bisogna sapere accontentarsi”: è il caso di un anonimo giocatore di SuperEnalotto anagnino che all’estrazione di ieri, giorno di Pasqua, ha centrato un bel 5 portandosi a casa la bellezza di 25.627, 17 euro

“Certo, se avesse centrato il 6 sarebbe stato molto, molto meglio e invece di quasi 26mila euro avrebbe potuto vincere quasi 190 milioni di euro – commentano Alina e Paolo, titolari del Caffè Elisabeth di Corso Vittorio Emanuele, pieno centro storico di Anagni, dove è stata giocata la schedina – ma pazienza… è stata comunque una bella Pasqua per il nostro avventore a cui facciamo tanti, tanti auguri e complimenti!”.

Il bar-tabacchi gestito da Alina e Paolo non è nuovo a questo tipo di vincite; poco più di un anno fa una cliente affezionata era riuscita a portarsi a casa ben 100mila euro con una vincita al Gratta&Vinci

Congratulazioni anche da parte della nostra redazione e di tutti i nostri lettori al fortunato vincitore!