Domani – giovedì 14 aprile 2022 – nella chiesa di San Pietro in Vineis a fianco al Convitto Nazionale INPS “Principe di Piemonte” si porterà in scena “Maria alla Croce”, rapsodia popolare del Venerdì santo, con Mauro Ascenzi e Francesco Tattara alla chitarra. La regia è affidata a Monica Fiorentini mentre i costumi sono a cura di Isaura Bruni e il disegno luci di Martino Fiorentini

La partecipazione all’evento è su prenotazione e l’uscita è a gradimento, con offerta libera. Per prenotarsi è necessario inviare un messaggio whatsapp a questo numero telefonico: 3343965733.

SINOSSI

Lo spettacolo, dal titolo “Maria alla Croce”, è una rapsodia di laude, canti popolari e misteri sacri del Venerdì Santo, provenienti da varie parti d’Italia, che trovano la loro origine nel medioevo e che sono sopravvissuti per tradizione evolvendosi nei secoli.

Gli accostamenti dei vari brani teatrali o musicali sono operati dunque non per epoca di composizione o luogo di provenienza, ma per tematica, seguendo le vicende della Passione di Cristo dal punto di vista di Maria, che da sempre nella tradizione popolare è il tramite che permette di avvicinare i fedeli al dolore delle vicende di Gesù attraverso ciò che è più che mai umano: la disperazione di una madre difronte al crudele martirio del figlio.

Il gioco teatrale è quello dei fabulatori e dei giullari medievali in cui un solo attore, raccontando la storia, assume su di sé di volta in volta, quasi ritualmente, ruoli diversi, maschili e femminili.

Lo spettacolo si avvarrà di un commento musicale dal vivo che, oltre all’accompagnamento dell’interprete nei brani cantati, andrà a sottolineare alcuni passaggi di struggente bellezza.