Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalla tarda serata di oggi, venerdì 1 aprile 2022 e per le successive 24-30 ore si prevedono sul Lazio venti da forti a burrasca, con raffiche di burrasca forte, dai quadranti meridionali, specie sui settori costieri. Saranno inoltre possibili forti mareggiate lungo le coste esposte.

Altresì, dalla notte di oggi e per le successive 18-24 ore si prevedono nevicate al di sopra dei 500-700 metri su tutta la regione con apporti al suolo da deboli a moderati e precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio, specie sui settori centro-meridionali, con quantitativi cumulati generalmente deboli. Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e ha pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per criticità idrogeologica su Appennino di Rieti, Bacini di Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri; allerta gialla per vento e allerta gialla per neve.

La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto”.

La nota del sindaco di Piglio Mario Felli

“In relazione all’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile della Regione Lazio sul peggioramento delle condizioni meteo previste nel corso delle prossime 48 ore, soprattutto per il giorno 2 aprile – ha scritto il sindaco di Piglio avv. Mario Felli – invito tutti i cittadini alla massima prudenza ed a tenere un adeguato comportamento consono alla particolare situazione (catene a bordo per i veicoli sprovvisti di gomme termiche; evitare parcheggi sulle strade che possano ostacolare il transito dei mezzi spazzaneve e spargisale, etc.). 

Il Comune insieme al Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile sta monitorando la situazione meteorologica.