la sede della Stazione dei Carabinieri di Sgurgola

A Ferentino, i militari della Stazione di Sgurgola, in ottemperanza all’ordine di esecuzione pena emesso dal Tribunale di Frosinone – Ufficio Esecuzioni Penali – hanno tratto in arresto un 32enne della zona.

L’uomo – secondo quanto si legge in una nota inviata a questa redazione dal Comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Frosinone – deve espiare una pena residua di quattro anni, tre mesi e 28 giorni di reclusione per i reati di ricettazione, violazione di sigilli, falsità materiale e detenzione illegale di stupefacenti commessi a Roma, Anagni e Sgurgola negli anni 2013, 2015 e 2018.

L’arrestato, dopo le formalità rito, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Lanciano, vicino a Chieti.