Ieri pomeriggio, venerdì 4 marzo 2022, lungo la strada provinciale “Barco – le selve”, secondo la denuncia presentata dalle vittime, sotto la minaccia di una pistola, un uomo ha bloccato la marcia di un’autovettura condotta da una donna di 48 anni di Subiaco costringendola a scendere dal mezzo impossessandosene e allontanandosi in direzione di Agosta, per poi abbandonare il veicolo poco distante, in prossimità dell’argine del fiume Aniene, dopo averlo danneggiato nella corsa all’interno di un terreno adiacente la S.R. 411 Sublacense. 

Successivamente, sempre sotto minaccia di pistola, ha tentato di impossessarsi di un’altra autovettura in transito sulla S.R. Sublacense, condotta da una donna di 38 anni di Agosta, non riuscendovi per la prontezza della conducente che lo ha schivato e si è allontanata. 

Sono intervenuti i Carabinieri di Subiaco che al termine di una spedita analisi info-investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Tivoli, hanno rintracciato e arrestato un uomo di Cervara di Roma, di 44 anni, in un’abitazione poco distante

L’uomo, con precedenti, già colpito da avvisato orale, era sottoposto alla misura cautelare personale dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, è gravemente indiziato di rapina aggravata e tentata rapina aggravata.