Anagni

Anagni si prepara a diventare un po’ più green; fra poche settimane – infatti – verrà terminato il progetto che prevede la realizzazione di tre hub di interscambio dotati ognuno di stazione elettrica di ricarica veicoli nei punti nevralgici della città, soprattutto a ridosso dei punti in cui sia per la presenza di parcheggi, sia di fermate di line di bus pubblici o privati, l’utente possessore di auto elettrica possa trovare parcheggio, ma soprattutto lasciare l’auto in ricarica durante il tempo dell’assenza. 

Parcheggio di San Giorgetto

Il primo Hub di interscambio è previsto al piano -1 del parcheggio multipiano di Via San Giorgetto: parte della superficie ora a parcheggio con strisce blu, verrà impegnata per la realizzazione di due doppie stazioni di ricarica a parete che servirà quattro veicoli contemporaneamente

L’ubicazione è stata definita valutando eventuali interferenze con i sistemi impiantistici presenti (impianto antincendio, di scarico acque, impianto elettrico).

Parcheggio di San Magno

Il secondo hub di interscambio verrà realizzato all’interno del parcheggio San Magno e sarà costituito da due pensiline fotovoltaiche e due doppie colonnine per la ricarica che servirà quattro veicoli contemporaneamente. L’ubicazione è stata definita in modo da ottimizzare l’area a disposizione priva di ombreggiamenti e interferenze. 

Stazione ferroviaria

Il terzo hub di interscambio verrà realizzato presso il multipiano della stazione ferroviaria. In tale parcheggio e precisamente al piano terra essendo coperto e già dotato di impianto di videosorveglianza occorrerà solo istallare due doppie stazioni di ricarica a parete.

Stazioni di ricarica 

La soluzione definita prevede l’installazione di stazioni di ricarica DriWe Charger a parete nei parcheggi multipiano e a colonnina nel parcheggio di San Magno, con 2 prese di ricarica ciascuna. La definizione di questo sistema specifico è stato per la sua robustezza, unita ad un originale ed elegante design a colonna personalizzabile. Questo sistema di ricarica offre le migliori tecnologie e funzionalità in termini di sicurezza e di utilizzo da remoto via smartphone. 

La stazione di ricarica ha un’interfaccia utente interattiva, ed è dotata di un display grafico a colori con logo customizzabile e lettore RFID integrato. Tutte le versioni di DriWe Charger sono user-friendly e il processo di carica può essere avviato o arrestato in pochi passi, facili e veloci sia attraverso tessera che via smartphone. E’ utilizzabile con sistemi di pagamento innovativi (coupon, VISA, paypal) e collegata ad un’app mobile che permette la pianificazione del percorso e la prenotazione del sistema di ricarica. 

L’installazione di DriWe Charger risulta di estrema semplicità e sicurezza, essendo già dotata di tutte le protezioni più avanzate.
DriWe Charger ha capacità di carica fino a 2×22 kW per la massima flessibilità di utilizzo. 

Pensiline fotovoltaiche 

Le pensiline da prevedersi nel parcheggio San Magno saranno costituite da strutture marcata CE e Certificate EN-1090, con montante a “Y”, atte a sostenere pannelli FV per la copertura di mt 5 x 5 e formate da montanti in acciaio a “y” con profili IPE e HEA, zincato a caldo secondo Norme UNI EN ISO 1461, profondità di 5000mm circa e traverse di collegamento e sostegno in acciaio zincato a caldo secondo Norme UNI EN ISO 1461, 5000 mm. 

Tale soluzione permette di armonizzarsi il più possibile con il contesto

Pannelli Fotovoltaici 

I moduli fotoivoltaici da installarsi su ciascuna pensilina saranno modello OR2H335M della Peimar con potenza di picco ciascuno pari a 335 Wp. Dalle superfici disponibili, la potenza installata sarà pari a circa 3,7 kWp per ciascuna pensilina.