Oggi pomeriggio – con inizio alle ore 16.00 – a Serrone, nel teatro “K. Wojtyla“ si terrà l’incontro dal titolo “Il ruolo degli ITS nello sviluppo sostenibile dell’Italia rurale”.

L’incontro è stato pensato in continuità con i principi di sostenibilità, sviluppo del territorio e promozione dei prodotti tipici locali, sostenuti dall’amministrazione guidata dal sindaco Giancarlo Proietto, in particolare attraverso le azioni poste in essere dall’assessore alla Pianificazione e Sviluppo del Comune di Serrone Enilde Tucci.

Ad accogliere gli illustri ospiti ci sarà lo stesso primo cittadino  che dichiara: “è un’iniziativa, che valorizzando gli ITS ed in particolare l’ITS Turismo Roma, consente di far conoscere il nostro territorio a livello universitario. Sappiamo che gran parte delle mete turistiche sono diventate tali perché c’è stato l’interessamento di specialisti del settore, di noti professori e di imprenditori, solo la stretta collaborazione tra stakeholder dei diversi territori ci consente di guardare oltre il campanile“.  

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono la prima esperienza italiana di offerta formativa terziaria professionalizzante secondo un sistema consolidato da alcuni anni anche in altri paesi europei.

Nati nel 2010 per formare tecnici superiori in aree strategiche per lo sviluppo economico e la competitività in Italia, sono scuole di alta tecnologia strettamente legate al sistema produttivo che preparano i quadri intermedi specializzati.

Dal monitoraggio 2021 emerge che l’80% dei diplomati ITS ha trovato lavoro a un anno dal diploma, di questi il 92% in un’area coerente con il percorso concluso.

All’incontro sono previsti gli interventi del prof. Ernesto di Renzo, docente di antropologia del gusto, del turismo e dei patrimoni culturali e gastronomici all’Università di Tor Vergata; del prof. Simone Bozzato, docente di scienze del Turismo all’Università di Tor Vergata; della prof.ssa M. Cristina Pratesi, docente dell’ITS; del notaio Angelo Nigro.