Si terrà mercoledì 30 marzo – alle ore 17:30 – presso il Ristorante “La Pace” a Serrone l’interessante convegno dal titolo “Gli strumenti di finanziamento per le start-up e le piccole e medie imprese”, una iniziativa fortemente voluta dal locale circolo del Partito Democratico, con lo scopo di far conoscere le principali opportunità di contributo ed agevolazioni regionali e nazionali volte a sostenere iniziative imprenditoriali ed il consolidamento di imprese esistenti.

Il convegno vedrà, in apertura, il saluto della segretaria di Circolo, Antonella Sperati e del consigliere regionale del Lazio Mauro Buschini; si entrerà quindi nel vivo della discussione con l’intervento del consulente del Lavoro, dott. Luigi Mei che illustrerà le principali azioni regionali, con particolare riferimento all’autoimprenditorialità femminile e giovanile con il bando “Impresa formativa” e a seguire, “Innovazione Sostantivo Femminile 2022”, per sostenere lo sviluppo di MPMI Femminili, favorendone percorsi di innovazione.


La dott.ssa Selenia Boccia, CEO di Adelante Group, illustrerà il bando “On-Oltre – nuove imprese a tasso zero”, rifinanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico con altri 150 milioni di euro, per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori; il sostegno finanziario – risorse PNRR,  per la “Creazione di imprese femminili”, per le donne che vogliono cimentarsi nella creazione di impresa.


In conclusione l’intervento del dott. Gianluca Grossi, dottore di ricerca e docente presso l’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale, permetterà di mettere a fuoco le principali iniziative sul microcredito orientato alle aziende agricole e la nuova programmazione europea 2021-2027.


“In un momento di forte crisi dovuto al superamento della pandemia e con l’emergenza dovuta alla guerra in atto nella vicina Ucraina – si legge in una nota inviata a questa redazione – il Partito Democratico di Serrone vuole dare il proprio contributo per permettere la crescita del tessuto economico. Vi aspettiamo per discutere insieme del nostro futuro!”.