Continuano i lavori nell’anno dei cantieri aperti a Ferentino. Sono iniziati, infatti, gli interventi che interessano il tratto di via Casilina nella zona di San Nicola e che riguardano il rifacimento dei marciapiedi oltre agli impianti di pubblica illuminazione con pali artistici.

Lavori che l’Amministrazione comunale di Ferentino, a guida Antonio Pompeo, ha programmato insieme a tutta una serie di altre opere che nel corso del 2022 interesseranno la città e che in molti casi sono già stati appaltati.

Per quanto riguarda la zona di San Nicola, in particolare, si tratta di sistemare e valorizzare un tratto molto trafficato che, dunque, necessita di essere messo in sicurezza per garantire l’incolumità di automobilisti e pedoni. Un’opera di ricucitura urbana che mira a creare una continuità architettonica non soltanto dal punto di vista funzionale ma anche sotto il profilo estetico paesaggistico. 

“Un altro cantiere aperto nella nostra città – è il commento del sindaco Antonio Pompeo – che mira non soltanto a garantire la sicurezza in uno dei punti di accesso e su un’arteria molto trafficata ma anche a mettere in campo una vera e propria operazione di ricucitura urbana che si aggiunge ad altri importanti interventi in programma per l’anno in corso. Tutte opere, queste, che ogni giorno contribuiscono a rendere la nostra città più bella, più sicura e più funzionale. Prossimamente – conclude Pompeo – apriremo nuovi cantieri tra cui quello della rotatoria di Pontegrande”.