Il comitato territoriale di Frosinone della Croce Rossa Italiana ha dato il via ad un’azione di solidarietà sanitaria nei confronti della popolazione ucraina, vittima della guerra in atto, coinvolgendo diverse farmacie operanti sul territorio provinciale; l’iniziativa, autorizzata dal comitato nazionale e gestita attraverso i comitati regionali, prevede la raccolta di kit di primo soccorso, farmaci, dispositivi medici, secondo le necessità indicate dal Ministero della Salute.

Tra i dispositivi sanitari richiesti figurano bende di tutte le misure, bende elastiche, garze, disinfettanti, cassette di pronto soccorso, lacci emostatici, mascherine, cerotti di fissaggio, cerotti per iniezioni, cerotti sterili per ferite, cerotti di sutura a strisce, bende per medicazioni da ferite, materiale per sutura, maglie tubolari per medicazioni, bende adesive, bende alla colla di zinco e tutti farmaci di primo impiego.

Ad Anagni, ad oggi, hanno aderito la Farmacia Giuliani in via dello Spizzone (telefono: 0775725725); la Farmacia dei Papi in via Anticolana 29 (telefono: 0775768003); la Farmacia Forli in via Osteria della Fontana 2B (telefono: 0775768144); la Farmacia di Madonna di Tufano, nella via omonima (telefono: 0775746445); la Farmacia Leoni, Piazza Cavour (telefono: 0775727058).