A Castelliri, nella tarda serata del 18 marzo scorso, i Carabinieri della Stazione di Isola del Liri, nel corso di un predisposto servizio, sono intervenuti in via Muraglione a seguito delle segnalazioni dei cittadini del luogo che lamentavano continui rumori molesti provocati da alcune autovetture. Sul posto i militari operanti procedevano al controllo di diversi veicoli modificati stile “tuning”, che si erano riuniti in una sorta di “drive mob”.

Nel corso dell’attività sono stati controllati circa 20 mezzi ed i rispettivi conducenti, procedendo alla contestazione delle seguenti violazioni al Codice della Strada ed al ritiro di quattro documenti di circolazione:

–       un veicolo di grossa cilindrata è stato sottoposto a sequestro amministrativo poiché sprovvisto di copertura assicurativa;

–       un conducente è stato sanzionato per guida con patente scaduta di validità;

–       uno per guida senza patente;

–       uno per mancata sottoposizione a revisione periodica dell’autovettura in uso;

–       quattro per la mancata annotazione sulla carta di circolazione delle modifiche alle caratteristiche costruttive dei mezzi, alcune delle quali riguardanti le marmitte degli stessi.