Sconfinatamente, l’organizzazione di volontariato con sede in Anagni, ha recentemente rinnovato il proprio consiglio direttivo. Come comunicato a questa redazione dai responsabili dell’organizzazione, il nuovo consiglio sarà formato da Carmelo Selvaggio, Isabella Galasso, Rita Ambrosino, Anna Toccaceli e Diana Fontana.

“Sconfinatamente” opera sul territorio comunale e anche oltre da settembre 2018; è una organizzazione di volontariato, iscritta al registro nazionale delle ODV che si propone di porre in essere azioni di sensibilizzazione della società civile, favorire l’inclusione di persone in difficoltà che provengono anche da realtà culturali e sociali diverse, promuovere e diffondere la vicinanza e la solidarietà tra individui

Da qualche anno “Sconfinatamente” si occupa di gestire il parco Ousmane, avuto in gestione dalla direzione del convitto “Regina Margherita” di Anagni

Ai nuovi membri del consiglio i migliori auguri di buon lavoro!