Importante operazione di polizia giudiziaria tesa al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti quella portata a termine dai Carabinieri della Compagnia di Alatri, che nella serata del 22 marzo 2022, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione domiciliare nel territorio del comune di Alatri

I militari del N.O.R.M., unitamente a quelli dei Comandi Stazione Carabinieri di Alatri e Vico nel Lazio, al termine dell’attività hanno tratto in arresto un 28enne italiano residente ad Alatri, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli uomini dell’Arma dei Carabinieri, durante l’operazione di polizia giudiziaria, rinvenivano, all’interno dell’abitazione del 28enne, 67 grammi di cocaina, già suddivisa in 105 dosi, e 51 grammi di hashish, anch’essa già suddivisa in sette dosi, nonché la somma in contanti di € 885, ritenuta provento del reato. Al termine delle formalità di rito, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.