5674: questo il numero dei tamponi processati nelle ultime 24 ore in provincia di Frosinone dove le persone risultate positive alla Covid19 sono state 798. 

822 sono state le persone che si sono negativizzate, 80 le persone ricoverate nelle strutture sanitarie della provincia. 

Registrati due decessi: quello di un uomo di 72 anni di Boville Ernica e quello di una donna di 76 anni di Veroli entrambi con pregresse patologie.

Di seguito, l’elenco degli altri Comuni con nuovi casi non inclusi nella scheda inviata oggi dall’ASL di Frosinone a questa redazione:

5 CASTRO DEI VOLSCI ESPERIA RIPI SAN DONATO VAL DI COMINO SAN GIORGIO A LIRI SANT’ELIA FIUMERAPIDO        

4 CERVARO COLLE SAN MAGNO MOROLO PATRICA      

3 ACUTO FONTECHIARI PICO STRANGOLAGALLI VILLA SANTO STEFANO            

2 AUSONIA CAMPOLI APPENNINO CASALVIERI COLFELICE GALLINARO POSTA FIBRENO SANT’AMBROGIO SUL GARIGLIANO VALLECORSA        

1 ACQUAFONDATA ALVITO ARCE CASTELNUOVO PARANO COLLEPARDO PESCOSOLIDO PICINISCO PIGLIO SAN VITTORE DEL LAZIO SANT’APOLLINARE SANTOPADRE SERRONE SETTEFRATI TREVI NEL LAZIO VALLEROTONDA VICALVI VICO NEL LAZIO VILLA LATINA

Emergenza Covid – Il 5 febbraio giornata di vaccinazione straordinaria presso il Presidio Asl di Aquino con l’Esercito Italiano. La soddisfazione degli amministratori

Continua senza sosta l’impegno della Asl di Frosinone nell’azione messa in campo per fronteggiare la richiesta di somministrazione dei vaccini da parte della popolazione.

In un rapporto di stretta collaborazione della Asl con il Comune di Aquino, sabato 05 febbraio 2022 dalle ore 14.00, grazie all’attività dell’Esercito Italiano, sarà allestito all’aperto un Hub vaccinale alle cui prestazioni potranno accedere, senza prenotazione alcuna, tutti coloro che ne avranno bisogno.

Sarà possibile usufruire delle prestazione anche da parte dei cittadini stranieri extra-comunitari purché provvisti di codice SPT o ENI.

D’intesa con l’amministrazione comunale della Città di San Tommaso, presieduta dal Sindaco Libero Mazzaroppi, è stato naturalmente individuato quale sito di svolgimento delle attività previste il Presidio Asl di Aquino, recentemente designato nel PNRR quale Casa di Comunità Spoke del Distretto D.

Il Sindaco Libero Mazzaroppi e l’Ass. alla Sanità Maria Rita Scappaticci hanno espresso vivo compiacimento per l’iniziativa e non hanno risparmiato parole di gratitudine nei confronti della Asl e dell’Esercito Italiano.

Il Sindaco ha inoltre invitato i suoi cittadini che non hanno ancora effettuato il vaccino a  farlo senza esitazione confidando nella positiva azione della scienza cha sta dando soddisfacenti risultati nella lotta alla pandemia.

Maria Rita Scappaticci ha ribadito che tutto questo è reso possibile grazie al sacrificio e allo spirito di abnegazione degli operatori sanitari dell’Esercito che servono lo stato e sono vicini ai cittadini specie nei momenti più difficili.

Ecco i dettagli:

1° Dose: Johnson e Johnson

1°2°3° dose Moderna

1°2°3° dose Pfizer solo per chi ha prescrizione medica per allergie o patologie dove ci sono controindicazioni con gli altri vaccini.

Per i ragazzi dai 12 ai 17 anni è obbligatoria la presenza dei due genitori per la doppia firma per il consenso.

Bisogna essere muniti di codice fiscale ed eventuali attestazioni delle precedenti vaccinazioni.