Nel corso della mattinata di ieri – 17 febbraio 2022 – a Guarcino, i militari della locale Stazione hanno dato esecuzione ad un provvedimento per l’espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso in data 14 febbraio scorso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone nei confronti di una 41enne frusinate domiciliata a Trivigliano, già censita per reati inerenti gli stupefacenti.

Il provvedimento è stato emesso in quanto la donna deve espiare una pena residua di dieci mesi di reclusione oltre al pagamento di euro 2.000 di multa per reati di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti commessi in Frosinone nel 2017.

La 41enne, espletate le formalità di rito, è stata sottoposta alla detenzione domiciliare presso il proprio domicilio sito a Trivigliano.