Il Comune di Paliano, Assessorato alla Cultura, presenta il progetto “La forma del libro: scene da fiaba”, in collaborazione con l’Associazione Culturale Terre Rare, gli operatori della biblioteca comunale e i volontari di Servizio Civile. Il progetto consiste nell’avvicinare i bambini al mondo della lettura stimolando l’immaginazione e rappresentando, attraverso immagini tridimensionali, le scene salienti di un racconto. Il primo step è dunque la lettura ad alta voce con sottofondo in musica, l’analisi del testo alla ricerca delle frasi salienti, la costruzione di scene attraverso il disegno prima bidimensionale, poi attraverso la tecnica della cartapesta giapponese e altre tecniche creative.

Il Vicesindaco e Assessore alla Cultura Valentina Adiutori: «Oggi, educare al piacere della lettura è una sfida ardua, ma assolutamente essenziale e imprescindibile per i cittadini di domani. Grazie alla lettura i bambini hanno la possibilità di viaggiare con la fantasia e scoprire il meraviglioso mondo dell’immaginazione. Accanto a questo lato ludico però non bisogna tralasciare il fatto che la lettura aiuta a sviluppare la propria personalità, il proprio carattere ed il senso critico». 

«In questo particolare periodo di emergenza sanitaria – ha dichiarato il Sindaco Domenico Alfieri – è doveroso per noi amministratori proporre attività che, nel pieno rispetto della sicurezza, sappiano orientarsi sugli aspetti educativi ma anche su quelli di una rinnovata socialità. Infatti la lettura è un’azione di crescita educativa, culturale, relazionale e affettiva. Ringrazio l’Associazione Terre Rare per il progetto proposto e invito i bambini a partecipare».

nota stampa a cura dell’ufficio Comunicazione del Comune di Paliano