Marcello Nardone

Dopo quasi quarant’anni di servizio svolto nell’Arma dei Carabinieri, il Luogotenente Marcello NARDONE, vice Comandante della Stazione Carabinieri di San Giorgio a Liri, ha cessato il servizio attivo ed è stato collocato in congedo.

Il Luogotenente Nardone, originario di Cassino, si è arruolato nell’Arma il 5 giugno del 1982 e, dopo aver frequentato il corso di allievo Carabiniere presso la Scuola Allievi di Roma, è stato trasferito alla Stazione Carabinieri di Serravalle Pistoiese. Successivamente, è stato impiegato nelle Centrali Operative di Pistoia, Firenze e presso il Centro Trasmissioni del Comando Generale. Nel 1995, dopo aver frequentato il corso sottufficiali presso la scuola di Vicenza, è stato nominato Vice Brigadiere e destinato alla Stazione Carabinieri di Colleferro. Dal 1995 al 2011 ha prestato servizio presso le Stazioni Carabinieri di Colleferro, Ceccano ed Esperia; da dicembre 2011, sino alla data di congedo, è stato sottordine alla Stazione Carabinieri di San Giorgio a Liri.

Durante la sua carriera, grazie anche all’ottima conoscenza della lingua inglese, è stato più volte impiegato in missioni su territori esteri quali il Kosovo (anni 2006, 2013 e 2015), la Bosnia (anni 2008 e 2009), la Palestina (anni 2010 e 2011) ed in ultimo in Iraq (anni 2018-2019), durante le quali ha ricoperto delicati incarichi di Comandante di squadra e Capo ufficio. Durante la sua permanenza a San Giorgio a Liri ha consolidato un bagaglio culturale e professionale molto apprezzato dalla cittadinanza, distinguendosi per lo spirito di servizio, l’attaccamento al dovere ed alla vicinanza umana verso la popolazione ed i colleghi, dimostrandosi un ottimo collaboratore del Luogotenente Luca De Angelis, Comandante della Stazione.