Per Anagni è un giorno importante in quanto è stata formalizzata, dinanzi al Segretario Generale del Comune, l’acquisizione al patrimonio comunale del cinema-teatro ex “Supercinema” di Via Sotto la Piazza. L’acquisizione del cinema-teatro, sito a pochi passi da Piazza Cavour, era stata votata nel Consiglio Comunale dello scorso 23 dicembre ed oggi, con la firma dell’atto di cessione, il Comune ne è diventato proprietario.

L’interno del Supercinema

Il Sindaco Daniele Natalia, l’Assessore al Patrimonio Floriana Retarvi e l’Assessore alla Cultura Carlo Marino dichiarano: «il gesto di grande generosità della famiglia Tavani, rappresentata dai signori Mario, Massimo e dalla madre Rosa Frattali, nonché il prezioso contributo della famiglia del Sig. Giuseppe Roiati, ha permesso la concretizzazione della donazione del cinema-teatro al Comune di Anagni, e questo è stato apprezzato da tutta la comunità cittadina. Vogliamo ringraziare tutti loro non solo a nome dell’Amministrazione ma anche della città di Anagni.

Immediatamente ci attiveremo per avviare l’iter di ristrutturazione per utilizzare la struttura a fini culturali e sociali, dotando finalmente la città di un luogo consono ad ospitare spettacoli, concerti ed altri eventi di tipo culturale e socio-aggregativi. L’Amministrazione era conscia della mancanza di una struttura, quale un cinema-teatro, necessaria per ottimizzare la fruizione delle iniziative socio-culturali.

Oggi finalmente colmiamo questo vuoto con l’acquisizione dell’ex “Supercinema”. Crediamo di interpretare il pensiero diffuso della cittadinanza dicendo che da oggi, grazie alle famiglie Tavani e Roiati, la cultura e le attività sociali possono avere anche in questo luogo la loro “casa naturale”, per di più in un luogo storico, conosciuto e ricordato con affetto da parte di tanti anagnini».