È stata una domenica da incorniciare quella appena trascorsa per Anagni. Gli eventi del Carnevale anagnino organizzati dall’Amministrazione Comunale hanno infatti attirato molta gente ed il centro storico, pur nel massimo rispetto delle norme di sicurezza, è stato gremito.

Apprezzatissimo lo spettacolo teatrale itinerante dedicato al 447° anniversario della commedia dell’arte la mattina ed ancor più seguita la festa di Carnevale in maschera dedicata ai bambini nel pomeriggio in Piazza Cavour.

Il Sindaco Daniele Natalia e l’Assessore alla Cultura Carlo Marino e il Consigliere al Centro Storico Elvio Giovannelli Protani dichiarano: «Rivedere gente in piazza a godersi una bella giornata dedicata ai bambini ed il nostro centro storico ripopolato è stata, onestamente, una soddisfazione ed un segnale importante anche per Anagni.
Il Carnevale è sempre stato un evento amato e sentito dalla città, negli anni scorsi ricordiamo le grandi feste legate a questa ricorrenza, ma anche quest’anno Anagni non è stata da meno. Crediamo che per superare l’emergenza sia importante anche vivere la città, partecipare attivamente agli eventi è un modo per far ripartire Anagni.

Sotto il profilo turistico-culturale abbiamo voluto fare del Carnevale una festa che sapesse unire il sano divertimento alla riproposizione di uno spettacolo che riuscisse anche a raccontare un pezzo importante della nostra identità culturale nazionale come la commedia dell’arte che è simbolo del nostro teatro e che dal Carnevale prende le mosse.
Vediamo questo Carnevale come una “prova generale”
dei tanti eventi che l’Amministrazione sta programmando per la primavera e l’estate che saranno la prova evidente che Anagni vuole mantenere e consolidare il suo ruolo fondamentale nel panorama turistico e culturale della Provincia e non solo».

nota stampa a cura dell’ufficio Comunicazione del Comune di Anagni