Morolo

Nei giorni scorsi la Stazione Unica Appaltante della Provincia di Frosinone ha portato a termine una procedura di gara per l’affidamento in concessione dell’asilo nido comunale di Morolo.

A seguito della scadenza delle offerte prevista per il giorno 20 gennaio scorso, nessuna delle imprese invitate ha inteso formulare una offerta, pertanto la gara è andata deserta.

A seguito delle novità introdotte dalla Regione Lazio con la Deliberazione di Giunta n. 672/2021, l’amministrazione comunale sta approntando il nuovo regolamento di gestione dell’asilo nido che terrà in considerazione le nuove indicazioni regionali in materia.

“Auspicando la fine della emergenza epidemiologica in atto, verrà strutturata una nuova procedura per l’affidamento del servizio, al fine di poter dare alle famiglie del territorio una opportunità di accedere ad un servizio molto importante“, ha affermato il sindaco di Morolo dott. Gino Molinari.