Venerdì 21 gennaio prossimo, nell’ambito del progetto in corso al liceo “Fratelli Maccari” di Frosinone, il penalista avvocato Vincenzo Banfi e l’ex rappresentante dell’Alto Commissario Antimafia e già colonello della Guardia di Finanza dott. Silvio Turriziani illustreranno agli studenti gli aspetti giuridici delle pene per i mafiosi e i camorristi e i pericoli che corrono i minorenni quando trasgrediscono la legge con azioni delinquenziali di bullismo e fanno uso di droghe e stupefacenti.

Una lezione ricca di informazioni che daranno un quadro esaustivo del rapporto sulla legalità e le organizzazioni criminali nel nostro paese e sulle leggi che riguardano i minori.

Il dott. Turriziani racconterà anche le sue esperienze personali di lavoro nel napoletano e nella esplosiva terra dei fuochi, sulla cattura del capo della NCO Raffaele Cutolo e di altri famigerati camorristi che furono assicurati alla giustizia con il suo solerte operato.

Gli studenti, coordinati dalla prof. ssa Cecconi del liceo Maccari, con la super visione della Dirigente Scolastica prof. sa Erminia Gnagni, saranno invitati ad intervenire sulla scottante materia che si tratterà e ad approfondire la materia.