Nella notte tra giovedì e venerdì, gli agenti della Sottosezione Autostradale di Frosinone, presso l’area di servizio La Macchia in direzione Napoli hanno proceduto al controllo di un veicolo fermo nel parcheggio, i cui occupanti alla vista della pattuglia hanno cercato di nascondersi all’interno del veicolo, sperando di evitarsi così il controllo.

Questo gesto invece, notato dai poliziotti, li ha insospettiti tanto che i due ed il veicolo su cui si trovavano sono stati immediatamente sottoposti ad un accurato accertamento.

Nel veicolo sono stati rinvenuti circa 600 grammi di hashish, oltre a vari telefoni e schede telefoniche mai usate, di cui i due non sapevano giustificare il possesso.

I giovani sono stati arrestati per il reato di spaccio di sostanza stupefacente e posti agli arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente.