Carabinieri

I militari della Compagnia di Sora, in tutte le articolazioni operative, hanno eseguito dei servizi straordinari per il controllo del territorio tesi a contrastare il fenomeno dei reati predatori ed in materia di stupefacenti, ponendo particolare attenzione sia alle aree urbane che a quelle periferiche ricadenti nel territorio di competenza.

Nel corso del servizio – oltre a controllare 59 veicoli ed identificare 116 persone, molte delle quali controllate su segnalazione telefonica fatta alla Centrale Operativa da parte di cittadini – si è proceduto a portare a termine le seguneti operazioni.

A Sora, i militari del NORM della Compagnia hanno deferito in stato di libertà un 51enne residente nel comprensorio, già censito per reati contro la persona. L’uomo, controllato alla guida della propria autovettura, è stato sottoposto ad accertamento etilometrico evidenziando un tasso alcolico superiore di oltre quattro volte il limite consentito dalla vigente normativa. Contestualmente il documento di guida è stato ritirato ed il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo;

a Monte San Giovanni Campano, i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà un 62enne residente nel comprensorio. Controllato alla guida di un’autovettura è stato sottoposto ad accertamento etilometrico evidenziando un tasso alcolico di oltre tre volte il limite consentito dalle vigenti normative. Contestualmente il documento di guida è stato ritirato ed il veicolo restituito al legittimo proprietario;

ad Isola del Liri, i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per guida senza patente perché mai conseguita un 27enne residente nel cassinate, già censito per reati specifici e contro la persona. A carico del giovane, controllato a bordo di autovettura per le vie del centro senza giustificato motivo, ricorrendo i presupposti di legge è stata altresì avanzata la proposta per l’emissione del foglio di via obbligatori con divieto di ritorno nel Comune di Isola del Liri per tre anni. Sempre ad Isola del Liri, gli stessi militari hanno deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica un 38enne del luogo, già censito per reati specifici e contro la persona. L’uomo è stato controllato alla guida dell’autovettura di un’autovettura ed a seguito dell’accertamento etilometrico trovato con un tasso alcolico di oltre il doppio il limite previsto dalla vigente normativa. Contestualmente il documento di guida è stato ritirato ed il veicolo restituito al legittimo proprietario.