la conferenza stampa del presidente del Frosinone Calcio Maurizio Stirpe e del sindaco di Ferentino Antonio Pompeo

Una conferenza stampa nella sala consiliare del Comune di Ferentino per annunciare importanti investimenti della società del Frosinone Calcio nella città gigliata. È quella che si è svolta stamattina alla presenza del sindaco Antonio Pompeo e del presidente della squadra giallazzurra, Maurizio Stirpe, davanti a una nutrita platea di giornalisti.

il sindaco di Ferentino Antonio Pompeo e il presidente del Frosinone Calcio Maurizio Stirpe

In apertura le parole del primo cittadino Antonio Pompeo che ha voluto ringraziare il presidente Stirpe per un’attenzione che sulla città di Ferentino ha avuto da diversi anni: “tutto iniziò con un sopralluogo sulle strutture sportive della nostra città e si concluse con una stretta di mano tra me e il presidente Stirpe. Da allora la sinergia e la collaborazione hanno fatto crescere la nostra città anche in un settore che per molti giovani non è soltanto occasione di socialità ma anche un possibile sbocco professionale. Dotare Ferentino di strutture sportive moderne e all’avanguardia significa investire sul futuro della comunità ma soprattutto sulle giovani generazioni e questo, per la nostra Amministrazione comunale, non può che essere motivo di orgoglio”.

Non ha mancato di evidenziare, il sindaco Pompeo, lo spirito di collaborazione e il plauso a un lavoro che vedrà al centro di interventi anche la città di Fiuggi: “questo significa ragionare come una vera e propria Area Vasta: i campanilismi non portano a raggiungere gli obiettivi di crescita e di sviluppo. Al contrario, e questo il presidente Stirpe lo sa bene, è il gioco di squadra che permette di arrivare a meta e raggiungere risultati importanti. Grazie presidente Stirpe e grazie al Frosinone Calcio che qui si sentirà sempre a casa”.

Prima di chiudere Pompeo ha chiesto al patron giallazzurro un ulteriore sforzo: riqualificare la pista pedonale intorno al campo sportivo in modo tale da poter essere utilizzata, ottenendo l’impegno a inserirla nei progetti della società.

Da parte sua, il presidente Maurizio Stirpe ha illustrato, nel corso del suo intervento, quelle che saranno le opere realizzate nella città gigliata, dove sostanzialmente sarà spostato tutto il settore sportivo e operativo del Frosinone. Non ha mancato, inoltre, di sottolineare il lavoro in team con l’Amministrazione comunale di Ferentino, che si è dimostrata da subito ricettiva e pronta a collaborare per la realizzazione delle opere. Un progetto, quest’ultimo, da 3 milioni di euro che il patron giallazzurro ha descritto come “un intervento a bassissimo impatto e poco invasivo che diventa complementare con quello che andremo a proporre a Fiuggi. Rappresenterà  la spina dorsale che parte dallo stadio ‘Benito Stirpe’, trova il suo centro nella sede di Ferentino e il suo sfogo a Fiuggi, dove intendiamo realizzare la sede del Settore giovanile, oltre a un centro che possa avere una valenza anche a carattere federale. Lo abbiamo chiamato – ha concluso Stirpe – progetto ‘Identità Ciociara’ perché il Frosinone è la squadra della nostra terra”.

nota stampa a cura dell’ufficio Comunicazione del Comune di Ferentino, che qui si ringrazia