Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nella serata di ieri nel territorio di Campoli Appennino, in provincia di Frosinone, per recuperare un escursionista ferito. Il giovane, di 31 anni e residente a Roma, mentre era impegnato in una passeggiata con un’amica è caduto in un punto impervio procurandosi diversi traumi che lo impossibilitavano a proseguire autonomamente.

Sul posto è giunto l’elicottero dei Vigili del Fuoco che ha provveduto a prelevare la compagna di escursione mentre il ferito – a causa del sopraggiungere del buio che impediva il volo del mezzo aereo – è stato trasportato a spalla per circa 4 chilometri con una barella portantina da una squadra mista composta da operatori del Soccorso Alpino e dagli uomini dei Vigili del Fuoco. Il ragazzo è stato dunque consegnato a un’autoambulanza del 118 giunta nel primo punto carrabile e trasportato all’ospedale di Sora.