Nei giorni scorsi, una pattuglia della Sottosezione di Polizia Stradale di Cassino, a seguito di una nota ricevuta dal C.O.P.S. di Fiano Romano, che segnalava la presenza in Autostrada A1 di un autoarticolato frigo, il cui conducente poneva in essere manovre altamente pericolose per la sicurezza stradale, invadendo le varie corsie di marcia, si posizionava nei pressi dell’Area di Servizio Casilina Est.

Dopo pochi minuti sopraggiungeva il veicolo segnalato che sbandava vistosamente; gli operatori, non senza difficoltà, riuscivano a farlo parcheggiare in appositi spazi ivi situati e procedevano al controllo dell’autista e del mezzo stesso.

Eseguiti i dovuti accertamenti, riscontravano un tasso alcolemico di ben quattro volte superiore a quanto consentito dalla legge e pertanto lo deferivano all’A.G.